Home » Blog » Gatto che mangia lucertole: ecco come comportarsi

Gatto che mangia lucertole: ecco come comportarsi

gatto che mangia lucertole

Gatti e lucertole sono nemici naturali, ma c’è un modo per affrontare il problema. Il tuo gatto mangia le lucertole? Ecco il perché….

Perché i gatti mangiano le lucertole?

Perché i gatti mangiano le lucertole?

I gatti sono carnivori, il che significa che hanno bisogno di mangiare carne. Le lucertole sono una fonte di cibo naturale per i gatti perché forniscono proteine e grassi, due elementi essenziali per la loro dieta. I gatti sono cacciatori opportunisti che si avventano su qualsiasi preda che trovano nel loro ambiente, anche se è più piccola di loro!

Gatto che mangia le lucertole: è sbagliato?

Sì, i gatti sono predatori naturali e non smetteranno di cacciare o mangiare lucertole. Ma ci sono buone ragioni per cui dovreste scoraggiare il vostro gatto dal farlo.

Innanzitutto, la lucertola è una parte importante dell’ecosistema. Le lucertole contribuiscono a tenere basse le popolazioni di insetti, che mantengono la casa libera da parassiti come zanzare e scarafaggi. Se un numero sufficiente di gatti iniziasse a mangiarle tutte, potrebbe distruggere la loro capacità di svolgere questo importante lavoro!

In secondo luogo, ci sono alcuni rischi nel lasciare che il gatto mangi rettili come le lucertole e anche altri mammiferi e uccelli! Alcuni tipi di lucertola possono essere portatori del batterio della salmonella (che può causare un’intossicazione alimentare) e potrebbero farvi ammalare se il vostro animale si azzuffa con una di esse durante i giochi all’aperto o se ne mangia una dopo averla catturata di sua iniziativa in casa.

Altri animali che i gatti possono mangiare

I gatti hanno una vasta gamma di opzioni per quanto riguarda la loro dieta.

Possono mangiare uccelli, ratti, topi e pesci.

Possono anche consumare insetti (vedi l’articolo sul Cibo con insetti per gatti), serpenti e anfibi. Oltre a queste opzioni (che sono più numerose di quanto si pensi), i gatti sono in grado di mangiare anche altri animali, come conigli e porcellini d’India. I gatti sono molto adattabili quando si tratta di trovare fonti di cibo, il che significa che dovreste essere preparati a qualsiasi comportamento che potrebbe sorgere in risposta alla dieta del vostro gatto!

Cosa si può fare se il gatto mangia le lucertole?

I gatti sono carnivori, quindi è naturale che vogliano cacciare e mangiare le prede. Tuttavia, il fatto che i gatti siano stati addomesticati per migliaia di anni significa che vivono tranquillamente senza poter cacciare o uccidere alcun animale.

Per evitare che il vostro gatto mangi le lucertole, potete:

  • Tenere il gatto in casa – Un gatto domestico spesso non è in grado di resistere alla caccia di una lucertola se ne vede una nel suo territorio. Tenere il gatto in casa eviterà il più possibile che ciò accada;
  • Tenere il gatto lontano dalle lucertole – Se sapete che ci sono alcune aree in cui vivono le lucertole (ad esempio, sotto le rocce), provate a usare barriere come legno o bottiglie di plastica bucherellate per impedirne l’accesso;
  • Tenere il gatto lontano dalle porte – I gatti sono molto territoriali e possono sentirsi minacciati dall’ingresso di altri animali nel loro territorio;
  • Tenere il gatto lontano dalle finestre – I gatti possono fare grandi balzi se lo desiderano, soprattutto quando sono affamati! Se necessario, considerate la possibilità di mettere una rete sui davanzali delle finestre;

Potete evitare che il vostro gatto cacci o mangi le lucertole tenendolo in casa o almeno fermandolo quando cerca di uscire.

Chi possiede un gatto deve sapere che è un predatore. Se ne ha l’opportunità, caccia e mangia lucertole e altri piccoli animali. I gatti possono essere addestrati a non cacciare e, se ci sono lucertole in giardino o nelle vicinanze, è meglio tenerli in casa.

Il modo migliore per evitare che il vostro gatto, che vive solo in casa, mangi le lucertole è quello di fermarlo quando cerca di uscire; questo può comportare di metterlo in un’altra stanza o di chiuderlo in un’altra parte della casa per circa un’ora prima di lasciarlo uscire di nuovo in giardino. Potete anche usare un guinzaglio durante le passeggiate nel quartiere, che aiuterà a tenere sia voi che il vostro amico al sicuro da incontri pericolosi con i rettili!

Conclusione

Ci sono molte ragioni per cui i gatti mangiano lucertole e altri rettili, ma a volte si tratta solo di caccia. Se il vostro gatto ha improvvisamente iniziato a cacciare le lucertole, potete cercare di scoraggiare questo comportamento tenendolo in casa o almeno fermandolo quando cerca di uscire. Il modo migliore per impedire al gatto di mangiare le lucertole è quello di evitare che entrino in contatto tra loro.

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI:

Spazzola per gatti
Spazzola per gatti: tutto quello che c’è da sapere

La spazzola per i gatti è estremamente importante per la toelettatura. Ci sono molti motivi per spaz…

alopecia gatto
Alopecia nel gatto: Cosa fare e come curarla

Alopecia Gatto: L’alopecia, o perdita di pelo, colpisce sia gli esseri umani che i gatti. In e…

malattia della pelle nel gatto.png
Malattia della pelle nel Gatto: come riconoscerla e cosa fare

Malattie della pelle del gatto – Cosa succede quando il gatto ha una malattia nella pelle? Nel…

Gatti di razza
Gatti di razza: Tutte le razze e specifiche

I gatti di razza sono animali domestici molto adorabili, ma allo stesso tempo anche molto costosi. I…

Gatto domestico a pelo corto
Gatto domestico a pelo corto: Razza, Alimentazione e longevità

Il gatto domestico a pelo corto è un animale sociale, affettuoso e molto adatto come animale da comp…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.