Home » Blog » Gatto che vomita – come risolvere

Gatto che vomita – come risolvere

Gattino mangia

Gatto che vomita, i consigli pratici.

Il vomito è uno dei disturbi che spesso colpisce i nostri gatti.

Se il vostro gatto manifesta questi episodi dopo aver mangiato bisogna capire quali sono le cause per essere in grado di risolvere il problema.

La differenza tra vomito e rigurgito

Prima di allarmarsi bisogna capire bene cosa si ha di fronte.

Vomito e rigurgito sono due meccanismi differenti.

Il rigurgito è un espulsione di muco o cibo non ancora digerito in quanto non arrivato lo stomaco, a differenza del vomito dove avviene l’espulsione dei succhi gastrici.

Quando si è difronte a rigurgito le cause possono essere diverse, a partire da lesioni fino ad ostruzioni dell’ esofago.

In caso di prolungamento di questa situazione è il caso di rivolgersi ad un veterinario per accertamenti ed esami specifici. 

Gatto che vomita, le cause

Episodi gravi

Alcune volte il gatto vomita per motivi legati a patologie che sarebbe meglio non sottovalutare.

Se gli episodi di vomito si sono ripetuti frequentemente negli ultimi giorni, dovrete prestare particolare attenzione alla presenza di alcuni sintomi come:

  • Sangue nel vomito;
  • Diarrea;
  • Inappetenza;
  • Dolore quando gli toccate l’addome.

Ognuno di questi sintomi è un segnale, un campanello di allarme che ci segnala un problema che richiede la consultazione di un veterinario per capirne le cause e trovare una soluzione.

I problemi possono essere veramente molti come infezioni, parassiti intestinali, intolleranze alimentari ecc.

Ma non è finita qui, molte malattie, come pancreatiti, tumori del tratto gastro intestinali, insufficienze renali o epatiche, hanno in comune questa sintomatologia.

Ecco perché la risposta al verificarsi di queste condizioni è sempre andare dal veterinario per effettuare visite strumentali approfondite.

gatto che vomita

Gatto che vomita – l’alimentazione

Devi sapere però che non sempre il vomito è un segnale di una malattia grave!

Sia chiaro, è sempre meglio una visita specialistica quando il proprio gatto vomita.

Nonostante questo delle volte la causa potrebbe essere il cibo che mangia.

I gatti sono animali molto puliti, questo perché si tolettano leccandosi.

Così facendo, nel momento in cui il pelo del gatto non gode di forza e benessere, si stacca e viene ingerito in grandi quantità dal gatto.

Non riuscendo a digerire i peli, per evitare blocchi intestinali il gatto lo espelle attraverso il vomito.

Eliminare il problema alla fonte – Alimentazione corretta

Come dicevamo il sistema digerente dei felini di casa ha un meccanismo difensivo, che è proprio l’espulsione degli accumuli di pelo attraverso il vomito.

Questa è una cosa che non può essere impedita ma che può sicuramente essere mitigata…come?

Diversi studi hanno provato come la corretta alimentazione influisce direttamente sulla salute del pelo del gatto, che essendo più forte evita di staccarsi durante la tolettatura e di venire ingerito.

Ho scritto un articolo in merito, dove classificavo le 8 migliori marche di croccantini per gatti.

In particolar modo ho notato il Cibo di Beppo, che potrai vedere infatti in cima alla lista delle migliori marche.

Il Cibo di Beppo

croccantini per gatti sterilizzati - cibo di beppo

Parlando di qualità è impossibile non citarlo.

Si tratta di un cibo per gatti sterilizzati che rientra sicuramente tra i top!

La sua formulazione gli conferisce un forte valore proteico, ben 44%, ed un valore di carboidrati più basso rispetto alle altre marche, circa il 25 %.

Il suo forte valore proteico deriva direttamente dall’ impiego di carne fresca inizialmente destinata al consumo umano.

In poche parole all’ interno di queste crocchette c’è vera carne e non scarti alimentari come piume, tendini, pelle o cartilagine, cosa che per un pelo forte e lucente fa tutta la differenza del mondo!

Generalmente tutti i valori nutrizionali sono ben proporzionati e forniscono sicuramente un ottimo pasto completo.

Devo dire che la qualità con il quale è realizzato il cibo è percettibile.

Il mio micio dopo qualche settimana aveva già il pelo più lucido e folto e sono spariti gli episodi di vomito.

Il prodotto è molto nutriente, cosa che fa sì che il nostro amichetto si sazi prima, di conseguenza il cibo dura più a lungo.

Tra i prodotti cercati e provati è quello che offre più garanzie relative alla risoluzione dei problemi perdita di pelo – gatto che vomita, ecco perché lo ho citato.

Lo store, ovvero Gatto con personalità, offre veramente moltissime soluzioni per abbattere il costo come:

  • Abbonamento;
  • Sconto quantità;
  • Bundle.

Clicca qui per acquistare il Cibo di Beppo.

Potrebbero interessarti anche:

Spazzola per gatti
Spazzola per gatti: tutto quello che c’è da sapere

La spazzola per i gatti è estremamente importante per la toelettatura. Ci sono molti motivi per spaz…

alopecia gatto
Alopecia nel gatto: Cosa fare e come curarla

Alopecia Gatto: L’alopecia, o perdita di pelo, colpisce sia gli esseri umani che i gatti. In e…

malattia della pelle nel gatto.png
Malattia della pelle nel Gatto: come riconoscerla e cosa fare

Malattie della pelle del gatto – Cosa succede quando il gatto ha una malattia nella pelle? Nel…

Gatti di razza
Gatti di razza: Tutte le razze e specifiche

I gatti di razza sono animali domestici molto adorabili, ma allo stesso tempo anche molto costosi. I…

Gatto domestico a pelo corto
Gatto domestico a pelo corto: Razza, Alimentazione e longevità

Il gatto domestico a pelo corto è un animale sociale, affettuoso e molto adatto come animale da comp…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.