Home » Blog » Gatto cieco: tutto quel che c’è da sapere

Gatto cieco: tutto quel che c’è da sapere

gatto cieco

Essere ciechi è difficile. Lo sappiamo tutti. Ma immaginate di essere un gatto e di essere cieco? È una cosa seria, ma non deve essere per forza deprimente. Ci sono molti modi per far sì che voi e il vostro micio cieco possiate godere della reciproca compagnia, anche con una condizione oculare che rende la vista quasi impossibile. In questo articolo parleremo di come tenere il vostro micio al sicuro in casa e in giro, assicurandogli tutto ciò di cui ha bisogno (anche i bisogni più elementari)! Come qualsiasi altro animale domestico, è necessario assicurarsi che il gatto cieco faccia abbastanza esercizio fisico ogni giorno e che riceva molte attenzioni.

La prima cosa da considerare è che un gatto cieco è pur sempre un gatto e ha tutto l’amore e i bisogni che hanno tutti gli altri gatti.

Dovreste essere in grado di capire che un gatto cieco è pur sempre un gatto e ha tutto l’amore e i bisogni che hanno tutti gli altri gatti. Il vostro compito di proprietari è quello di dare al vostro gatto cieco ciò di cui ha bisogno, in modo che possa vivere felicemente con voi.

La prima cosa da considerare è che un gatto cieco è pur sempre un gatto e ha tutto l’amore e i bisogni che hanno tutti gli altri gatti. È importante ricordarlo quando si ha a che fare con il proprio animale, perché se lo si dimentica anche solo per un minuto, tutto potrebbe andare storto molto rapidamente!

Trattate il vostro micio cieco come qualsiasi altro gatto.

  • Nutrire il gattino cieco come qualsiasi altro gatto (vedi qui come scegliere le migliori crocchette per gatti sterilizzati).
  • Fornite una lettiera al vostro micio cieco, proprio come fareste con qualsiasi altro gatto. È importante tenerla pulita e asciutta, in modo che possa essere usata per fare i bisogni.
  • Assicuratevi che siano sempre disponibili cibo e acqua a sufficienza, nel caso in cui il micio abbia sete o fame mentre siete lontani da casa (clicca qui per scoprire quanto deve bere un gatto).
  • Tenete traccia dei loro movimenti intestinali in modo da sapere quando devono essere puliti: chi non ha mai posseduto un gatto di casa potrebbe non rendersi conto di quanto spesso questo debba avvenire!

La vita in casa può essere più sicura per un gatto cieco.

I gatti ciechi possono avere più problemi delle loro controparti vedenti perché non possono vedere.

Il problema più comune è che il gatto cieco non riesce a vedere le scale o altri dislivelli, il che significa che potrebbe cadere e farsi male. Inoltre, è più difficile per loro vedere dove stanno andando quando corrono per casa, quindi se avete molti mobili e oggetti in giro, sarebbe meglio tenerli nascosti dalla linea di vista del vostro gatto cieco.

Infine, poiché i gatti ciechi non possono vedere animali predatori, come procioni o cani all’esterno della casa (che potrebbero attaccare), sarebbe opportuno tenere lontani anche questi tipi di predatori dalla vostra abitazione!

Un gatto cieco potrebbe non aver bisogno di nulla di speciale per mangiare o bere.

Un gatto cieco potrebbe non aver bisogno di nulla di speciale per mangiare o bere.

Se il gatto ha bisogno di una dieta speciale, potrebbe essere a causa di una malattia e non perché è cieco. Se siete preoccupati per la salute del vostro gatto, consultate un veterinario.

Tranquillità e Privacy

Il vostro gattino cieco potrebbe preferire fare un pisolino in luoghi tranquilli invece che dove c’è la festa.

I gatti ciechi non sono diversi dagli altri gatti per quanto riguarda il loro bisogno di tranquillità e privacy. Un gatto cieco potrebbe preferire dormire in uno spazio tranquillo, come un armadio o dietro una porta.

Possono comunque essere giocherelloni, ma potrebbero divertirsi di più a giocare con i giochi per gatti e con gli altri gatti in spazi più tranquilli.

I giochi non devono essere necessariamente diversi da quelli per gli altri gatti.

Sia che stiate acquistando dei giocattoli, sia che vogliate crearne di vostri, i giocattoli non devono necessariamente essere diversi da quelli per gli altri gatti.

I giocattoli possono essere qualsiasi cosa che stimoli i sensi del gatto e lo incoraggi a usare il cervello e i muscoli.

Ad esempio, alcuni dei giocattoli preferiti del nostro gatto cieco sono piccoli “rimbalzi” di plastica e piccole palline riempite di erba gatta.

Ecco un approfondimento su come far giocare il vostro gatto.

L’addestramento con i suoni può aiutare il gattino cieco a trovare la lettiera o la ciotola del cibo.

Un gatto cieco può essere addestrato utilizzando dei suoni. Il suono deve essere qualcosa che il gatto possa sentire e di cui possa individuare la posizione. Un clicker è un modo eccellente per addestrare il gattino cieco, ma potrebbe volerci del tempo prima che si abitui al suono. Una volta abituato, imparerà a conoscere la posizione della ciotola del cibo o della lettiera.

Le ricompense sono importanti quando si addestra un gattino, soprattutto se si vuole che torni dopo aver fatto i bisogni!

Dopo aver usato la lettiera o mangiato il cibo, usate un sistema di ricompensa, oltre a lodi e affetto, per fargli capire che sono stati bravi!

Questo li incoraggerà a imparare altre cose nel corso della vita, come aprire le porte o camminare al guinzaglio all’esterno (se vivete in una zona sicura).

Se durante il percorso si verificano degli errori, non arrabbiatevi e non sgridate il vostro animale, perché gli incidenti possono capitare: se non vengono affrontati immediatamente, potrebbero causare problemi più gravi, come ad esempio il mordere per paura di essere sgridati da qualcuno che li circonda, il che porta a un altro problema, quindi cercate di non esagerare; aspettate fino a quando non si saranno calmati tutti prima di riprovare, ma ricordate che la pazienza paga!

Il vostro gatto cieco non è molto diverso da qualsiasi altro tipo di gatto

DIl vostro gatto cieco non è molto diverso da qualsiasi altro tipo di gatto: è intelligente, affettuoso e divertente come gli altri vostri amici pelosi! L’unica differenza è che il vostro gatto cieco non può vedere dove sta andando.

I gatti ciechi possono spostarsi senza mettersi nei guai grazie al loro udito super-sensibile. Potrebbero preferire fare un pisolino in luoghi tranquilli invece che dove si svolge la festa.

Ci auguriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire cosa aspettarvi come genitori. Sappiamo che è un percorso difficile, ma siamo qui per voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.