Home » Blog » Tiragraffi per gatti: come scegliere quello giusto

Tiragraffi per gatti: come scegliere quello giusto

Tiragraffi per gatti

Tiragraffi per gatti, pochi accorgimenti per scegliere quello più adatto per il tuo micio.

Il gatto marca il territorio

L’istinto del felino, ed in particolar modo quello del gatto, lo spingono all’ esplorazione dell’ambiente che li circonda.

Lo esplorano da cima a fondo, saltando ed arrampicandosi ovunque.

Durante queste lunghe ispezioni il gatto si strofina sulle superfici per marcare il territorio attraverso le ghiandole posizionate su guance e polpastrelli.

Ciò che rilascia sono feromoni, sostanze impercettibili per noi esseri umani ma percettibili per gli animali.

Oltre a questa particolare pratica, i gatti sono soliti anche ad utilizzare tutto quello che trovano per affilare le loro unghie ed allenare i propri muscoli.

A cosa serve il tiragraffi per gatti?

A finire sotto le sue unghie saranno inevitabilmente i poveri mobili della nostra casa.

Per porre rimedio a questa spiacevole situazione sono stati ideati i tiragraffi, oggetti da dare letteralmente in pasto alle unghie del nostro felino a posto dei nostri amati mobili.

Il tiragraffi consente al gatto di limarsi le unghie sia graffiandolo sia arrampicandocisi sopra.

In commercio ne esistono di diverse tipologie e modelli.

Esistono in legno, in cartone o in materiali naturali.

Alla vista del gatto il tiragraffi può apparire come un albero, sul quale ama giocare, arrampicarsi e farsi le unghie.

tiragraffi per gatti

Come scegliere il tiragraffi per gatti migliore?

Come abbiamo detto in precedenza, sul mercato ormai esistono tantissime varianti, alcune molto valide, altre meno.

Per scegliere quello che fa proprio al caso del tuo gatto ci sono alcuni punti da tenere sotto occhio:

  • Altezza;
  • Forma;
  • Materiale.

Altezza

Come abbiamo detto in precedenza, il gatto può associare un tiragraffi ad un albero, la cui caratteristica principale è senz’altro l’altezza.

Con questo non intendo dirvi di comprare un modello così grande, piuttosto di considerare come buon tiragraffi per gatti uno avente un altezza tale da permette al nostro gatto di allungarsi completamente .  

gattini invece dovrebbero prima abituarsi con uno di piccole dimensioni, al contrario dei grandi per i quali si può optare per uno di dimensioni maggiori.

Forma

Il mercato ci offre sicuramente una scelta molto ampia.

Conoscendo il nostro gatto, saremo anche in grado di capire quale fa al caso suo, se più o meno alto, se ad uno o due piani, se con giochi incorporati o meno.

Scegliere il giusto prodotto è fondamentale per non rischiare di ritrovarsi con un enorme castello in disuso in casa.

Materiale

Un altro punto molto importante è quello che riguarda la scelta del materiale.

Anche qui entra in gioco moltissimo la conoscenza che abbiamo del nostro animale.

Se hai visto il tuo gatto graffiarti il tappeto e sdraiarcisi sopra, potresti optare per un tiragraffi in moquette.

Clicca qui per scoprire alcuni tiragraffi

Il tiragraffi è uno strumento molto completo con il quale il tuo gatto perderà moltissimo tempo.

Per questo motivo l’aggiunta di giochi, fili o di posti in cui dormire, garantiranno il suo totale interesse.

É molto indicato per i gatti casalinghi perché contribuisce a tenerli attivi ed a evitare il sovrappeso dovuto dalla condizione di sedentarietà che spesso assumono.

Alternative

Molti pensano che il tiragraffi sia troppo ingombrante oppure semplicemente non hanno lo spazio giusto in casa.

Nonostante questo , per risolvere il problema dei graffi in tutta casa, si può pensare di utilizzare degli articoli più piccoli, che il gatto graffierà a posto dell’ arredo.

Nel mercato infatti si trovano moltissimi articoli come tavolette o tappetini che possono anche essere affissi al muro e permettere al gatto di stiracchiarsi.

Spazzola per gatti
Spazzola per gatti: tutto quello che c’è da sapere

La spazzola per i gatti è estremamente importante per la toelettatura. Ci sono molti motivi per spaz…

alopecia gatto
Alopecia nel gatto: Cosa fare e come curarla

Alopecia Gatto: L’alopecia, o perdita di pelo, colpisce sia gli esseri umani che i gatti. In e…

malattia della pelle nel gatto.png
Malattia della pelle nel Gatto: come riconoscerla e cosa fare

Malattie della pelle del gatto – Cosa succede quando il gatto ha una malattia nella pelle? Nel…

Gatti di razza
Gatti di razza: Tutte le razze e specifiche

I gatti di razza sono animali domestici molto adorabili, ma allo stesso tempo anche molto costosi. I…

Gatto domestico a pelo corto
Gatto domestico a pelo corto: Razza, Alimentazione e longevità

Il gatto domestico a pelo corto è un animale sociale, affettuoso e molto adatto come animale da comp…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.